Zero

Sto pensando e ripensando al benedetto libro che voglio fare…
e questi sono i primi bozzetti ufficiali che mi sono letteralmente tirata fuori.

Poi oh, io non lo so se lo finirò mai ‘sto cazzo de libro, perché so’ anni che ce l’ho dentro, ma ogni giorno mi cambia l’umore e con esso si stravolgono la trama, le scene e tutto quanto.

Senza contare che poi io, ogni volta che faccio un progetto, puntualmente lo mando pure all’aria.
Quindi non faccio promesse, manco a me stessa.

Però c’è un però: questo è il primo vero passo che muovo nella direzione di quell’obiettivo che ho in testa da anni, che alla fine potrebbe pure non coincidere con un libro fisico, ma con un insieme di robe che devono uscire da me, che vanno estirpate come un tumore.

E questo è il primo passo in quella direzione là.
E io sono felice.
(E ansiata, come sempre.)
Ma felice davvero.
E me sa che questa è la cosa più importante de tutte.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Condividi la tua opinione!1!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.