[INFO SULL’AUTOPRODUZIONE]

Premessa: visto che non so come si fanno ste cose, vado a braccio. Stateme vicino ché so una che inciampa pure da ferma, quindi me serve tutto il supporto che mi potete da’ (si accettano anche ansiolitici, ben vengano gli ansiolitici, w gli ansiolitici, lobby degli ansiolitici leggimi e amami).

• L’autoproduzione è della prima parte del libro (sono 60 pagine).

• Per il momento esistono solo 100 COPIE cartacee, perché è appunto un’autoproduzione (e io so team poracci).

Questo significa che solo 100 fortunati potranno accaparrarsi una copia (per ora).

QUINDI, onde evitare che diventiamo tutti matti (voi ma pure io), direi di procedere così:

ho in cantiere qualche evento di presentazione qua e là, e appena avrò i dettagli ve li comunicherò, così chi può intanto viene lì e si prende la sua copia.
***QUI TROVATE LE DATE DEL TOUR SUICIDA DI PRESENTAZIONI***

• L’idea è di cominciare da “casa” (che so le Marche) e poi provare a espandermi, tipo giocatrice di Risiko che si arma di pazienza e che, con due cannoncini in Jacuzia, uno in Giappone e uno in Kamchatka, fa il delirio e se piglia tutta l’Asia. (Oppure capitola rovinosamente nel giro de due turni, che me pare più probabile come opzione, ma non pongo limiti al mainagioia: potrebbe succedere anche co mezzo turno).

E QUINDI STAY TUNED (cioè continuate a seguirmi pazientemente sui social o sul blog), perché a mano a mano che si definiscono gli eventi in questione, io scrivo dovequandocomeperché, vado, chiacchiero (*salvo infarto del miocardio), rispondo a domande (*come sopra) sul libro e su quello che ve pare (tranne roba di cucina che sò ferma a riso in bianco e insalata condita male dai tempi dell’università…Ah, e eviterei anche l’astrofisica, la fisica quantistica e la matematica), ovviamente mi porto le copie autoprodotte e chi vuole se ne prende una e faccio pure dedica per chi vuole (lo so, fa strano che una che fa fumetti faccia disegnetti, non s’è mai visto, ingredibbile veramente).

• Se trovo librerie a cui lasciare copie (sempre tenendo conto che per il momento so solo 100) vi informo (sempre su tutti i social + il blog).

• Se avete dubbi, suggerimenti, consigli, proposte, se volete invitarmi nelle vostre lande contattatemi qua: https://sted.world/accollomanonmollo/

• Se volete insultarmi a buffo, darmi della nazifemminista, scatenarmi contro i vostri follower (misogini), se sostenete l’esistenza di “sessismo al contrario” (ma pure “razzismo al contrario” o ce l’avete col “fascismo degli antifascisti”), vi consiglio di proseguire sempre dritti fino a “Fanculo”.

Scusate se ho scritto un poema che sembra un messaggio di quelli che mando a amici su Whatsapp quando mi piglia l’ansia (quindi tipo 30 volte al giorno ogni giorno), ma avevo l’ansia di scordarmi qualcosa.

E infatti aggiungo un altro appunto: spero di far uscire tutto il libro il prima possibile e nel modo più semplice possibile.

Per questo il vostro supporto è fondamentale e quindi grazie a tutte le persone che l’hanno fatto fino a qua (con una pazienza che onestamente invidio).

((Non me abbandonate proprio mo perché mi sta a prende un’ansia di cristo, che se moltiplica da sola come i pani e i pesci.))

Ho finito, ci risentiamo al prossimo infarto e grazie se avete letto fin qui senza sfancularmi (ma va bene pure se l’avete fatto).

Annunci

3 Comments

Condividi la tua opinione!1!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.