Violenza MASCHILE sulle donne

“Non puoi trasformare la violenza sulle donne in un problema di genere”
Giusto, non sono gli uomini a far violenza sulle donne, sono gli pterodattili.

“Ma gli uomini non sono tutti uguali!!1”
E dunque?
Questo elimina forse la violenza sulle donne?
O modifica il fatto che le donne subiscano violenza comunque da uomini ogni-fottuto-giorno in mille modi diversi?
N O

“Io non farei mai male a una donna”
OH MIO DIO CHE EROE APPLAUSI
Come se bastasse non essere violento. Se non sei violento stai al minimo sindacale di decenza umana, non ti stenderò un tappeto rosso per questo, cristoddio.
E soprattutto, se usi sta scusa per autoassolverti da ogni altra responsabilità e pensare che la violenza sulle donne non ti riguardi perché tu non sei violento, sei comunque parte del problema.
Restare indifferente di fronte a questo problema, ti rende la parte più subdola di esso.

Che poi pure su st’affermazione: “non sono violento” bisognerebbe aprire una parentesi gigantesca, perché la violenza ha mille sfaccettature diverse.

Ma continuate pure a nascondervi dietro questo rassicurante “io non sono così” per non fare assolutamente un cazzo di niente.

E guai eh, guai a far notare certe cose, sei un’isterica, una che non scopa, una che deve farsi una risata e rilassarsi, una che odia gli uomini e giù tutte ste stronzate che servono solo per spostare di nuovo l’attenzione su una donna, sulle donne.
C’è un motivo se sto così incazzata, se siamo incazzate. E no, non dobbiamo per forza parlare sottovoce e con calma, soprattutto non per non disturbare voi.

Ma a voi? Cos’è che vi fa tanto incazzare?
Che la violenza sulle donne esista, o che qualcuno dica che sono gli uomini a compierla?

Se vi incazzaste per il problema reale con lo stesso ardore con cui difendete non-so-cosa, forse non l’avremmo ancora risolta, ma staremmo sicuramente meglio.

3 Comments

  1. gaberricci

    Sono d’accordo, e ti ripeto la domanda che ti ho fatto sotto il post precedente: noi che siamo al minimo della decenza umana, e vogliamo aiutare, cosa possiamo fare? Di cosa avete bisogno? Come possiamo aiutarvi a sconfiggere questo problema? Lo chiedo sul serio, perché credo che prendere l’iniziativa ed insegnare alle donne cosa dovrebbe fare un uomo per sconfiggere il maschilismo sarebbe di per se una manifestazione di maschilismo.

    P.S.: faccio il medico, e mi capita qualche volta di visitare donne che hanno subito violenza da uomini e… mi si rivolta lo stomaco ogni volta. Se c’è un modo per uscirne, voglio esserne parte.

    1. Sted

      Ma infatti non dovete insegnà niente alle donne, semmai dovete insegnare qualcosa agli (altri) uomini. Quando uno fa una di quelle “battute”, o molesta una ragazza davanti a voi, ditegli quello che in realtà sta facendo. Non restate indifferenti. NON RIDETE. Non siate suoi complici. E se venite a sapere che uno, fosse pure il vostro migliore amico, è stato molesto o violento con una ragazza, prendetelo a pizze in faccia, anziché fare come i miei “””””amici”””” che “bisogna ascoltare entrambe le campane”, “magari te lo sei meritata” ecc ecc, sempre per non fare un cazzo di niente.

Condividi la tua opinione!1!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.