Vignette sulla violenza di genere -psicologica, fisica, verbale, nella vita reale e pure sui social-, sulle narrazioni fuorvianti portate avanti dai media mainstream, sul doppio standard uomo-donna e sulle varie oppressioni (colore della pelle, classe, orientamento sessuale e identità di genere, ecc ecc) che si intersecano.